03/02/2021 ROMA – L’ex Presidente della Banca Centrale Europea, Mario Draghi, ha accettato con riserva l’incarico di formare un Governo. Forti le reazioni dal mondo politico vicentino. || Invoca unità Mario Draghi nell’accettare con riserva il mandato conferitogli dal Capo dello Stato, unità che fa rima con responsabilità, stando al richiamo del Colle, ma le forze politiche sono divise e continuano la loro estenuante partita a scacchi.Per il momento, l’apertura più significativa arriva dai dem.”E’ il momento della responsabilità”, dice il sottosegretario uscente all’Interno Achille Variati.Nessun dubbio sulla figura di Draghi da parte della forza politica che ha aperto la crisi, Italia Viva. “Mario Draghi ha il profilo giusto per governare questo momento storico”, dice Daniela Sbrollini.Gelidi i 5 stelli, rimasti orfani di Conte nel tempo di amen. La linea ufficiale è stata dettata dal reggente Crimi. No a governi istituzionali. “A questo Paese serve un governo politico”, afferma Enrico Cappelletti.Il sindaco di Vicenza, Francesco Rucco, invita il centrodestra ad apppoggiare il governo di Mario Draghi: non è il momento di andare al voto, ma di dare risposte ai cittadini e ai comuni schiacciati dalla crisi sanitaria, economica e sociale dovuta alla pandemia. – Intervistati FRANCESCO RUCCO (Sindaco di Vicenza), ACHILLE VARIATI (Partito Democratico), DANIELA SBROLLINI (Italia Viva – Senatrice), Al Telefono: ENRICO CAPPELLETTI (Movimento 5 Stelle) (Servizio di Carlo Alberto Inghilleri)


videoid(PfD7qMr0CX4)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria