21/02/2021 VICENZA – La nuova sfida è il vaccino. Nell’Ulss berica sono oltre 31mila gli ultraottantenni che riceveranno l’invito a vaccinarsi contro il Covid. Intanto si è conclusa la somministrazione della prima dose della classe 1941. || Nel territorio dell’ULSS 8 Berica gli over 80 anni che riceveranno l’invito sono oltre 31 mila.La vaccinazione sarà svolta in 5 sedi, a Vicenza, Lonigo, Noventa Vicentina, Trissino e Valdagno.Il piano organizzativo messo a punto dall’ULSS 8 Berica prevede l’utilizzo di 5 sedi, individuate considerando l’esigenza di coprire tutto il territorio con un Centro di Vaccinazione di Popolazione (CVP) ogni 100 mila abitanti, distribuendo nel modo più possibile omogeneo la popolazione da vaccinare e considerando anche l’accessibilità stradale. Seguendo questi criteri, le sedi sono state individuate a Vicenza presso la Fiera; a Lonigo presso la struttura sportiva polivalente in viale Vittoria; a Noventa Vicentina (presso il centro sportivo di via Frassenara); Trissino (negli spazi del Pala Angelo Sinico, in via Sauro) e Valdagno, presso il Palavolta in via Volta. La soddisfazione dei primi vaccinati. (Servizio di Daniele Garbin)


videoid(ms1GIwRPOzg)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria