06/03/2021 VICENZA – Continua la lotta allo spaccio di polizia locale e pattuglie anti degrado in via Gorizia in centro a Vicenza. || Nel mirino degli agenti della locale un’organizzazione criminale operativa in centro. Attività che oggi ha portato all’arresto di un pusher con 70 dosi tra eroina e cocaina oltre a 363 euro in contanti. Il 29 enne straniero, arrestato, è stato rintracciato grazie alle telecamere di videosorveglianza. Lo spacciatore era stato riconosciuto da un vicentino 46enne, acquirente di una dose in via Gorizia, attraverso una foto esibita dagli agenti. L’uomo è stato deferito alla Prefettura e multato per detenzione di sostanza stupefacente, in base al nuovo regolamento comunale, con una sanzione di 400 euro. L’ultimo di una serie di interventi della locale che giovedì ha sorpreso altri due pusher nella stessa zona. L’acquirente, un 30enne residente in provincia, aveva appena acquistato una dose di cocaina. Uno dei due spacciatori, alla vista degli agenti, ha ingoiato altri involucri che nascondeva nella bocca. I due sono stati deferiti all’autorità giudiziaria per il reato di spaccio in concorso, mentre il 30enne è stato multato con 400 euro (Servizio di Luisa Bertini)


videoid(yjo0ZZSdoa8)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria