09/03/2021 ROMANO D’EZZELINO – Ultimo saluto, questo pomeriggio, a Lorenzo Zen vice sindaco di Romano d’Ezzelino, scomparso lo scorso venerdì. Alle 15.00 si è svolta la cerimonia funebre alla chiesa parrocchiale di Fellette || Una folla commossa, ordinata ha accolto il corpo di Lorenzo Zen, folla anche all’esterno della chiesa con i posti disponibili già tutti occupati. A celebrare la cerimonia funebre dell’ex vice sindaco mancato lo scorso venerdì, tre sacerdoti: Don Teresio Baù, della parrocchia di Fellette dove si è svolto il funerale, Don Moreno Nalesso di San Giacomo e Don Cesare Bordignon di Romano d’Ezzelino.L’omelia ha riguardato un passo tratto del vangelo di Luca, dei due discepoli che incontrano Gesù dopo la resurrezione, senza riconoscerlo. Ecco l’importanza di ricordare, di pensare che è stato bello far parte di una vita come quella di Lorenzo Zen, dedita agli altri. Non a caso, gli ultimi saluti, toccanti, sono stati quelli dei nipoti ma anche di tutte quelle associazioni di volontariato che in lui hanno sempre visto un pilastro portante. Anche il sindaco Bontorin lo ha ricordato “persona di ispirazione”, come pure i suoi stretti collaboratori e per tutti gli assessori al Sociale dell’Ulss 7, Orio Mocellin che ha tracciato un profilo di uomo dalle straordinarie qualità.E un lungo, ultimo grande applauso (Servizio di Angelica Montagna)


videoid(IDPwMllecdg)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria