18/03/2021 BASSANO DEL GRAPPA – Slitta l’inaugurazione del ponte vecchio, che verrà chiuso da lunedì per l’ultima fase dei lavori. || Non si terrà il 23 maggio l’inaugurazione del ponte vecchio restaurato. Una doccia fredda per la città, per le attività a ridosso del ponte e per gli amanti della storia e del bello: lo ha annunciato mercoledì sera ai capigruppo delle forze politiche cittadine e in mattinata alla stampa il sindaco, Elena Pavan. Troppe restrizioni, fa sapere il primo cittadino, per poter organizzare gli eventi. Forse però è meglio così, perché a parte una lista di idee e la volontà di mettere il timbro del ponte su tutti gli eventi bassanesi da qui all’anno prossimo, non c’era niente di pronto. Nessun progetto nero su bianco, tanto che anche i consiglieri di minoranza sono stati invitati a proporre delle idee per le celebrazioni. A due mesi da una data storica per Bassano qualcuno si aspettava un programmino con i suoi bei fiocchetti e i manifesti già stampati. Sarebbe andato bene anche un brogliaccio scritto a penna, ma con un po’ di sostanza. Invece niente, staremo a vedere. Per quanto riguarda i lavori è confermata la chiusura totale da lunedì della prossima settimana per l’avvio della posa della pavimentazione, mentre quella che è in corso ora è la posa delle vecchie lastre. E si parla anche delle nuove luci. L’impianto di illuminazione, il cui costo sarà di 138 mila euro, sarà un regalo che l’Associazione Nazionale Alpini farà alla città di Bassano e al Monumento nazionale che salutò nel 1948 e nel 2008 l’adunata nazionale delle penne nere. Insomma, fra poco Bassano riavrà il suo amato e bellissimo ponte. Pavimentato, ancora non sappiamo come, e illuminato. E questo, lasciatecelo dire, con i tempi che corrono sarà già una festa per chi ama il ponte e la città. (Servizio di Ferdinando Garavello)


videoid(XeCWK9fco6Q)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria