20/03/2021 SCHIO – Si ribellano ai controlli sul rispetto delle norme anti- covid. Vengono fermati dalle pattuglie ma reagiscono insultando i carabinieri e andando in escandescenza. Tre denunciati || Alcool, ubriachezza molesta e resistenza a pubblico ufficiale, ad Arsiero, i Carabinieri della stazione locale hanno denuncaito un 42enne di Zanè e un53 di piovene Rocchette, entrambi già conosciuti alle forze dell’ordine. I due erano stati fermati nell’ambito dei controlli effettuati dalle pattuglie della compagnia di Schio per il rispetto delle norme anticovid. I due, a bordo dell’auto, hanno iniziato a minacciare gli agenti opponendosi con forza ai controlli. Stesso copione anche a Cogollo del Cengio, dove i Carabinieri della Stazione di Piovene hanno denunciato per resistenza a pubblico ufficiale un uomo di 43 anni di Sassari che ha dato in escandescenza minacciando i militari perché gli era stata contestata un’infrazione al codice della strada, sorpreso a parlare al cellulare mentre guidava. (Servizio di Luisa Bertini)


videoid(N-sCYdgJY8I)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria