23/03/2021 BASSANO DEL GRAPPA – Come se niente fosse, come se ogni responsabilità fosse da buttare sulle spalle di chi – Possano e il presidente della fondazione Canova Vittorio Sgarbi in primis – ha la titolarità dell’organizzazione degli eventi del bicentenario canoviano, l’Amministrazione di Elena Pavan richiama tutti a spegnere le polemiche sorte nei giorni scorsi. || E’ il tempo della responsabilità, non quello della lite. Parole sante. O almeno sarebbero tali se fossero arrivate in un altro momento e da un’altra fonte. Peccato che a dirle sia l’assessore cittadino alla cultura, Giovannella Cabion, dopo giorni di furiosa polemica sulla volontà di Bassano di correre da sola nelle celebrazioni canoviane. L’onorevole Vittorio Sgarbi, lo ricordiamo, ha parlato senza mezzi termini di coltellate alle spalle e di scorrettezze non per una volontà personale o politica di creare una cortina di fuoco attorno a questa vicenda, ma perché stimolato – se così si può dire – dalle azioni dell’Amministrazione di Elena Pavan. Fin dal primo momento – dice l’assessore Cabion – l’accordo con Possagno è stato quello di pensare a iniziative condivise e a progetti da realizzare in autonomia. Per accrescere l’attrattività del territorio, giustamente. Ma sbandierare una supermostra nel bel mezzo dell’organizzazione dei comitati e delle celebrazioni è tutt’altra cosa. Le polemiche nate – ribadisce Giovannella Cabion – fanno solamente male a Bassano, al territorio e allo stesso Canova. Posto che il Canova è un tantino più in alto di queste beghe, l’assessore fa questa considerazione come se le scelte dell’Amministrazione Pavan fossero del tutto slegate da quel che è successo. Colpa del presidente della fondazione Canova Vittorio Sgarbi, quindi? Ma il succo di tutto ciò sta nel finale della comunicazione emanata dal Municipio: “Il territorio – ammonisce Cabion – ha bisogno di esempi positivi e costruttivi, è il tempo della responsabilità. Non quello della lite”. Alla faccia. (Servizio di Ferdinando Garavello)


videoid(UPyjwLhgWHI)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria