26/03/2021 SAN ZENONE DEGLI EZZELINI – I carabinieri forestali di Asolo sono risaliti agli autori di un vasto abbandono di rifiuti avvenuto a San Zenone || I furbetti dei rifiuti sono scatenati, ma stavolta hanno preso una bella sberla: i carabinieri forestali di Asolo e il Comune di San Zenone degli Ezzelini sono risaliti all’identità degli autori dell’abbandono di rifiuti lungo via Viazza e in altre zone del paese. La segnalazione era arrivata prima di Natale e riguardava un vero immondezzaio diffuso, che comprendeva pneumatici e sacchi di materiali di vario genere. I rifiuti erano stati rimossi e i carabinieri avevano dato il via a un meticoloso lavoro di indagine, selezionando e analizzando minuziosamente il contenuto dei sacchi fino ad arrivare a identificare i responsabili. Il sindaco, Fabio Marin, si rallegra per questa operazione e annuncia il pugno di ferro verso chi continua a insozzare San Zenone: presto verrà attivata una fototrappola mobile, che verrà assegnata alla polizia locale per combattere l’incivile fenomeno dell’abbandono dei rifiuti. (Servizio di Ferdinando Garavello)


videoid(2Mrsyu3S6jE)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria