26/03/2021 VICENZA – Sentenza indipendentisti. Condanne e accuse pesanti. L’avvocato degli imputati: «attendo le motivazioni ma andremo avanti» || Colpevoli di associazione per delinquere allo scopo di istigare alla disobbedienza fiscale. Il tribunale di Vicenza chiude con la mano pesante il processo nei confronti di alcuni membri del Cln veneto, gli indipendentisti. 52 anni complessivi di pene per 21 impuntati che variano dai sei mesi, ai due ai 4 anni e da 800 a mille euro di multa per altri tre. Una sentenza che lascia l’amaro in bocca all’avvocato Renzo Fogliata, una battaglia che però non si fermerà qui «la sentenza è pesante le pene sono pesanti – dice Renzo Fogliata difensore degli indipendentisti – come per altro sono le pene previste dal legislatore come pesante è la fattispecie che è stata riconosciuta. Ci si duole della cosa con le impugnazioni, davanti alla corte d’appello, alla cassazione, davanti alla Corte Europea dei diritti dell’uomo, noi faremo tutte queste strade e speriamo… prima o poi di trovare un giudice a Berlino»Una norma quella ripescata dal tribunale vicentino, per condannare gli indipendentisti che risale al 1947 prima della Costituzione stigmatizza lo stesso avvocato «il clima è molto pesante – conclude l’avvocato Fogliata – ed uno dei processi perché ne stanno arrivando altri nei confronti di queste persone» – Intervistati RENZO FOGLIATA (Avvocato ) (Servizio di Gabriella Basso)


videoid(Tj6Yt-tDi2o)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria