29/03/2021 VENEZIA – Vaccinazioni. Da Giovedì primo aprile attivo il nuovo portale per le prenotazioni. La preoccupazione del Presidente Zaia: «se non arrivanno nuovi dosi la campagna si ferma» || Vaccini, torna il tema dell’arrivo con il contagocce. Il ritmo delle vaccinazioni in Veneto è aumentato con una media di 30mila al giorno, l’obbiettivo a pieno regime rimane quello delle 50 mila. Una macchina lanciata che rischia di fermarsi per la scarsità di carburante, i vaccini. Il presidente Luca Zaia conferma lo sblocco di 22 mila dosi del lotto di Biella che consentirebbe di vaccinare anche domani ma non basta se non arriveranno nuove dosi a stretto giro mercoledì le vaccinazioni si fermeranno. Un’attesa che non ferma però la macchina che intanto si affina e così dal primo aprile sarà attivo il portale per prenotare la vaccinazione. Un portale dove sarà sufficiente cliccare sull’Ulss di appartenenza per accedere, inserire il proprio codice fiscale e scegliere giorno ed ora di vaccinazione. Inserendo numero di telefono ma soprattutto mail verrà inviata la prenotazione. Prenotazione che potrà essere fatta, grazie all’accordo concluso dalla Regione, anche attraverso le 1400 farmacie del Veneto che aiuteranno l’utente anche nella compilazione dell’anamnesi. A chi infine non si presenta alla vaccinazione pensando magari di attendere la disponibilità di un altro vaccino, Zaia è perentorio « se qualcuno pensa di poter scegliere si sbaglia il vaccino è adeguato alla situazione clinica dell’utente e poi c’è anche una questione tecnico legale insuperabile» – Intervistati LUCA ZAIA (Presidente Regione Veneto) (Servizio di Gabriella Basso)


videoid(cl9r20EoogI)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria