06/04/2021 BASSANO DEL GRAPPA – Siamo tornati in zona arancione: ecco un breve vademecum di quello che si può fare e di quello che non si può fare in questi giorni || SCUOLADa mercoledì riaprono tutte le scuole. Fino alla terza media le lezioni potranno essere in presenza, per quanto riguarda le superiori si va dal 50 per cento al 75 per cento in presenza. Il resto in dad, con modalità da organizzare a seconda degli istituti. NEGOZIRiaprono tutti i negozi. Nelle giornate festive e prefestive, però, nei centri commerciali e nei mercati rimangono aperte sole le attività essenziali come alimentari, farmacie e gli altri settori previsti dalla normativa. BAR E RISTORANTIPer bar, ristoranti e pascitterie non cambia molto: è ammessa la sola attività di ristorazione per asporto o con la consegna a domicilio. Dalle 5 alle 18 tutti possono lavorare, dalle 18 alle 22 stop agli esercizi che svolgono come attività prevalente quella di bar senza cucina. SERVIZI ALLA PERSONARiaprono parrucchieri e barbieri, centri estetici e servizi alla persona. PISCINE E PALESTRENon ci sono novità per piscine e palestre, che rimangono ancora chiuse. Fanno eccezione le prestazioni che rientrano nei livelli essenziali di assistenza per riabilitazione o terapie, e gli allenamenti di atleti che partecipano a eventi nazionali. SPOSTAMENTICi si può muovere all’interno del proprio Comune fra le 5 e le 22, vietati gli spostamenti fra Comuni diversi. Sono consentite le visite, una volta al giorno, ad amici e parenti: due persone, oltre a figli under 14, disabili o non autosufficienti convinventi. Per i Comuni con meno di 5 mila abitanti vale la regola dei 30 chilometri. (Servizio di Ferdinando Garavello)


videoid(MB2y0noSEgE)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria