06/04/2021 SOSSANO – Coppia di Sossano minacciata da due extracomunitari per un presunto debito di droga. Sulla vicenda indagano i carabinieri || Minaccia aggravata ed estorsione in concorso. Sono le accuse alle quali dovranno rispondere due cittadini extracomunitari una volta identificata dai carabinieri di Sossano. I due avrebbero minacciato con una pistola, per altro senza caricatore, una coppia, operaio lui casalinga lei, di 30 e 24 anni. Alla base vi sarebbe, come hanno raccontato le vittime un debito da saldare di 150 euro per l’acquisto di stupefacente. Al rifiuto di pagare i due immigrati se ne sarebbero usciti con il televisore poi abbandonato nel cortile, dell’abitazione della coppia, all’arrivo dei militari per potersi dare alla fuga. Sull’intera vicenda stanno indagando i carabinieri. (Servizio di Gabriella Basso)


videoid(dMLlz2rPGko)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria