06/04/2021 VICENZA – Pasqua e Pasquetta in fascia rossa. Controlli rafforzati sul territorio per l’osservanza delle misure anti-covid. || Fine settimana pasquale a casa e territorio monitorato dagli equipaggi dei carabinieri. 160 le persone fermate, 120 i veicoli e 25 locali pubblici controllati. E se la fascia rossa ha costretto la gente a rinunciare a vedere gli amici o fare la classica gita fuori porta il centralino dei carabinieri è stato preso d’assalto dalle segnalazioni di vicini di casa ad Alonte o passanti su festicciole casalinghe a Grisignano piuttosto che assembramenti nei parchi ad Arcugnano o ancora spritz party in un bar a Torri di Quartesolo. Ad ogni segnalazione è scattata la verifica da parte degli equipaggi dei carabinieri spalmati su tutto il territorio vicentino ma al loro arrivo quanto segnalato non corrispondeva tranne che a Ponte di Costoza a Longare dove sono stati multati 5 giovani tra i 19 e i 23 anni che si erano ritrovati in casa per una classica grigliata con tanto di musica. 5 le sanzioni elevate per violazione delle norme anticovid nella zona di Schio e controlli infine nell’alto vicentino contro i reati predatori, 7 i soggetti attenzionati. (Servizio di Gabriella Basso)


videoid(KayGSxFluig)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria