07/04/2021 CREAZZO – E allora vediamo come è andata la vaccinazione per i cittadini che oggi, a Creazzo, sono andati nel distretto socio sanitario. || Oggi è il giorno del vaccino. Le porte del distretto socio sanitario di Creazzo si aprono e si chiudono in un viavai frizzante, perchè in fondo anche questa è una trincea sanitaria, una delle prime linee nella guerra al Covid e i cittadini lo sanno: c’è trepidazione, emozione. Un pò di paura ma poi tutto bene. Chi entra si prova la temperatura, disinfetta le mani, e poi via, in sala d’aspetto, in attesa di essere chiamati dal proprio medico di famiglia per essere vaccinati con AstraZeneca. Alla prova dei fatti, poi, una volta effettuata l’iniezione, tutti sono concordi: non si sente niente. Meglio così, anche la mano conta. Intanto, fuori, chi si è già vaccinato attende un quarto d’ora prima di andare via… – Intervistati DARIO CAPIZZI (Medico di Medicina Generale) (Servizio di Carlo Alberto Inghilleri)


videoid(UvZRobNl0vM)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria