12/04/2021 BASSANO DEL GRAPPA – La casa della musica torna a far parlare di sè. Il presidente della bluesingers and orchestra ha scritto una lettera a sindaca Pavan e Giunta per avere notizie sulla struttura. Ma non hanno mai ricevuto risposta. Completamente ignorati. || Chi si ricorda della casa delle musica che avrebbe dovuto trovare spazio all’ex ospedale di Bassano, cui la giunta Pavan ha messo il freno a mano, accampando le scuse più disparate? Qualche tempo fa la filarmonica aveva scritto una lettera pesante a sindaca e giunta per chiedere a che punto fosse la situazione. Ottenendo un nulla di fatto.Ci ha provato anche il presidente dei blue singers and orchestra, altra importante formazione musicale bassanese diretta dal maestro Diego Brunelli, scrivendo a sua volta una lettera a sindaca e company. Un lettera protocollata ma..finita nel nulla.Un sodalizio culturale che si sente abbandonato da chi, stiamo parlando proprio della prima cittadina, Elena Pavan, pare non avere intenzione di tutelare gli interessi dei e delle bassanesi. La cultura in una città storicamente vocata alla cultura, che con questa amministrazione sta perdendo occasioni importanti. Una sindaca che non solo ha bloccato il progetto della casa della musica, ma proprio non ha alcuna idea alternativa ad essa.Un po’ di rispetto, cara sindaca, per i suoi cittadini e le sue cittadine. E c’è da chiedersi che fine abbia fatto l’assessora alla cultura di Bassano.Forse entrambe dovrebbero scendere dal loro Olimpo e ascoltare davvero la voce della gente – Intervistati ALBERTO STROBBE (Presidente Blue Singers And Orchestra) (Servizio di Vanessa Banzato)


videoid(MpLYQtCN3x8)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria