12/04/2021 BASSANO DEL GRAPPA – Dosi con il contagocce per l’Ulss7 Pedemontana, ma la campagna vaccinale non si ferma. Anzi, raddoppia con una parentesi serale || Parte ancora con il freno a mano tirato la settimana vaccinale dell’Ulss7 Pedemontana, dove il mancato approvvigionamento di dosi consente di portare avanti solamente un’attività minima: la programmazione è stata rivista alla luce delle dotazioni vaccinali a disposizione dell’azienda sanitaria, che può contare su un numero ridotto di vaccini Pfizer. Si andranno quindi a inoculare seconde dosi e a cercare di coprire persone fragili e over 80 ancora rimasti fuori dalla campagna. Nel frattempo partirà una nuova modalità con l’Usca e altre risorse per vaccinare pazienti che non possono muoversi di casa a causa di precarie condizioni di salute. Per quanto riguarda l’approvvigionamento sono in arrivo nel fine settimana mille dosi di AstraZeneca, mentre della consegna di Moderna e Johnson & Johnson non si sa ancora nulla. L’Ulss7 Pedemontana, però, continua a lavorare a livelli molto alti per garantire una copertura vaccinale adeguata: mercoledì dalle 18 alle 23 andrà in scena al PalaAngarano di Bassano una parentesi serale, con vaccinazioni fino alle 23. (Servizio di Ferdinando Garavello)


videoid(YWNsBClDMp4)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria