12/04/2021 CASTELGOMBERTO – Boom di nascite a Castelgomberto nell’anno del Covid. E il tasso di mortalità resta invariato. Segno che non solo il Covid non ha martoriato la cittadina, ma gli effetti del lockdown hanno richiamato molte “cicogne” || Lockdown e cicogna. L’effetto che il covid ha avuto sulla cittadina di Castelgomberto, che, non solo non ha risentito dell’impatto da Covid sulla mortalità, ma anzi, ha potuto contare su un boom di nascite nel 2020: se nel 2019 i nati erano stati 35, nel 2020 ben 54. Inoltre i numeri relativi alla mortalità del primo trimestre negli ultimi tre anni si allineano. Sintomo che le norme sono state rispettate – commenta il primo cittadino, Davide Dorantani, che invita comunque a non abbassare la guardia, e lancia un messaggio ben aupicante per la ripartenza delle attività ferme da mesi – Intervistati DAVIDE DORANTANI (Sindaco Castelgomberto) (Servizio di Luisa Bertini)


videoid(8LfoGgL79eE)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria