13/04/2021 VICENZA – Vicenda Pfas. Udienza preliminare in tribunale a Vicenza a parlare i difensori dei manager Miteni e Mitsubishi || Vicenda Pfas fasi preliminare in vista del processo. In mattinata in tribunale a Vicenza si è tenuta l’udienza preliminare. Chiesto dagli avvocati difensori il non luogo a procedere nei confronti della Società Mitsubishi Corporation, alcuni manager Miteni e il fallimento. Nella prossima udienza sarà volta dei difensori degli imputati della lussemburghese Icig e di altri imputati. Il giudice Roberto Venditti ha già annunciato di voler chiudere rapidamente questa fase, entro il 26 aprile. Avvelenamento di acque e disastro aggravato all’inquinamento ambientale sono le gravi accuse a cui sono chiamati a rispondere gli imputati. Per i reati commessi dal 2013 al 2018 la procura di Vicenza ha fatto propri i rilievi avanzati dalle società idriche, tutte costituitesi parte civile, riconoscendo agli imputati la responsabilità della continuazione nel reato. A marzo ricordiamo c’era stata la riunificazione dei due procedimenti: disastro ambientale e bancarotta fraudolenta. 15 i soggetti sul banco degli imputati, una trentina le parti civili tra cui la Regione Veneto. (Servizio di Gabriella Basso)


videoid(MzpTg06kv7c)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria