22/04/2021 CORNEDO VICENTINO – A Cornedo vicentino la medicina di gruppo va in crisi causa covid. Code e telefoni occupati fanno arrabbiare l’utenza e il sindaco scrive all’Ulss 8 || La medicina di gruppo che comprende i comuni di Cornedo e Brogliano sotto pressione. Lunghe code e linee telefoniche sempre occupate. Il Covid e i nuovi servizi che esso comporta: dai tamponi alle vaccinazioni più le normale visite, stanno mettendo a dura prova il servizio che comprende una decina di medici , due segretarie per un bacino di circa 17 mila abitanti. Già qualche anno fa il sindaco era intervenuto in maniera decisa per un taglio operato dall’Ulss 8 alle ore di segreteria oggi con il ripetersi dei disservizi è tornato alla carica «ho fatto decine di riunioni con i medici per cercare di trovare una soluzione – spiega il primo cittadino di Cornedo Vicentino Francesco Lanaro – adesso ho scritto al direttore dei servizi socio sanitari dell’Ulss 8 » Il primo cittadino ha così ribussato alla porta della direzione dell’Ulss 8 chiedendo di intervenire. Alla base la verifica delle ore di segreteria per un servizio che vede due linee telefoniche e due segretarie con un orario di 8 ore quando la medicina di gruppo è aperta 12 ore dalle 8 del mattino alle 8 di sera. – Intervistati FRANCESCO LANARO (Sindaco di Cornedo Vicentino) (Servizio di Gabriella Basso)


videoid(WLkeUl-oynk)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria