26/04/2021 PIOVENE ROCCHETTE – Dopo l’omicidio della missionaria in Perù, nella notte un altro religioso vicentino è stato aggredito in Africa. || Padre Christian Carlassare 43 anni missionario comboniano vicentino nella notte è stato vittima di un agguato nella diocesi di Rumbek in Africa nel Sud Sudan. Dopo essere stato picchiato, assieme ad una suora, gli assalitori gli ha sparato quattro colpi alle gambe. Un drammatico avvertimento per spaventare il sacerdote, nato a schio ma residente a Piovene Rocchette che alla fine di maggio doveva essere ordinato vescovo, il più giovane tra gli italiani. Secondo quanto riferisce la testata dei missionari Nigrizia padre Christian non sarebbe però in pericolo di vita. Sempre originaria di Schio, Nadia de Munari, la missionaria laica morta sabato scorso in Perù dopo essere stata aggredita a colpi di Machete nella baraccopoli di Nuevo Chimbote dove si occupava della gestione di sei Asili con 500 bambini. Oggi innumerevoli i messaggi di solidarietà per entrambi i missionari espressi da comuni cittadini e dalle massime autorità religiose e politiche venete. Le testimonianze dei sindaci Erminio Masero e Valter Orsi. – Intervistati ERMINIO MASERO (SINDACO DI PIOVENE ROCCHETTE), VALTER ORSI (SINDACO DI SCHIO) (Servizio di Daniele Garbin)


videoid(dDDDLU3-_VA)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria