27/04/2021 SANTA GIUSTINA IN COLLE – Cerimonia sobria a Santa Giustina in Colle per il ricordo dell’eccidio avvenuto 76 anni. 24 le vittime innocenti, uccise dai tedeschi. || Anche il cielo, triste e nuvoloso, sembra unirsi davanti al muro di Santa Giustina in Colle nel ricordo delle 24 vittime innocenti dell’eccidio consumatosi 76 anni fa. Giorni confusi quelli che seguirono alla liberazione, con un Paese dilaniato dalla guerra civile. I volti delle vittime, uccise dai tedeschi per rappresaglia, sono impressi nel muro che sorge a fianco della chiesa, nel centro del paese. Il 27 aprile 1945 morirono anche il parroco don Giuseppe Lago e il cappellano don Giuseppe Giacomelli. Egidio aveva 16 anni, Valentino, Gino, Mario e Giovanni ne avevano 17. A ricordare l’eccidio le autorità civili e religiose. Fare memoria perché la guerra non divida più. Fare memoria perché le antiche ferite lascino spazio a un rinnovato spirito di solidarietà. (Servizio di Chiara Gaiani)


videoid(TXqkfkdLUbQ)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria