28/04/2021 ALTISSIMO – Altissimo, nuovo focolaio Covid. Il sindaco bacchetta i suoi concittadini: «Troppa leggerezza nei comportamenti, rischiamo il lockdown» || «Cari concittadini speravo di non dover fare comunicazioni sui contagi da Covid, sembrava che tutto andasse per il meglio ma purtroppo oggi il nostro comune rischia il lockdown» Non usa mezzi termini Omar Loris Trevisan primo cittadino di Altissimo, comune di 2.138 anime nella valle del Chiampo, che via social avverte, a pochi giorni dal ritorno in fascia gialla, del ripropagarsi del contagio da Covid sul territorio«I numeri parlano ad oggi – spiega sempre il sindaco via social – i positivi sono 21 e una 40ina le persone in isolamento. Numeri che inevitabilmente sono destinati a salire». Un focolaio che rischia di scatenare reazioni a catena propagando il contagio tra le famiglie del comune e il tutto spiega a malincuore il sindaco per una leggera fatale. Festine, ritrovi ma anche le prove di un matrimonio con tanto di coro il tutto senza quelle protezioni fondamentali: mascherine, distanze sociali, igienizzazione delle mani. Comportamenti che amareggiano il primo cittadino che all’invito del rispetto delle regole aggiunge…è pronto ad agire prima che la cosa possa degenerare. – Intervistati OMAR LORIS TREVISAN (Sindaco di Altissimo) (Servizio di Gabriella Basso)


videoid(kSUlHQLqmPw)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria