29/04/2021 VICENZA – Bomba day a Vicenza. L’assessore alla Protezione civile definisce gli ultimi dettagli. Domani l’avvio dell’allestimento del Coc in piazza dei Signori. || Bomba day 2021 a Vicenza. In via di definizione gli ultimi dettaglia che vedranno l’evacuazione di oltre 3 mila residenti per un raggio di 500 metri dal luogo, contrà Pallamaio, dove è stato rinvenuto l’ordigno bellico della Seconda Guerra Mondiale. «Se in molti hanno deciso di andare presso amici e parenti per il tempo previsto – spiega l’assessore comunale di Vicenza Mattia Ierardi – la protezione civile si è comunque dovuta occupare di trovare una collocazione ai soggetti ad esempio in quarantena che verranno ospitati in accordo con l’Ulss 8 in Fiera o ancora un posto per circa 500 persone fragili». In queste ore sono iniziati anche i preparativi per l’apertura del Coc in piazza dei Signori, lavori che si protrarranno fino a domenica senza intralciare l’attività dei commercianti. – Intervistati MATTIA IERARDI (Assessore protezione civile comune di Vicenza) (Servizio di Carlo Alberto Inghilleri)


videoid(Eu5DBbLlCmk)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria