30/04/2021 MAROSTICA – “Bisogna salvare i dipendenti della ABB di Marostica”: è l’obiettivo comune di cgil,cisl e uil, che unitariamente stanno seguendo una vertenza che, in prossimità del primo maggio, è stata definita la “vertenza simbolo dei diritti dei lavoratori”. E lanciano un appello a politica e istituizoni. || ABB di Marostica. Cgil, cisl e uil, uniti, al lavoro per salvare un centinaio di dipendenti a rischio e un forte appello viene fatto alla politica e alle istituzioni.Una vertenza che, in prossimità della festa del primo maggio, diventa una vertenza simbolo dei lavoratori. – Intervistati GIUSEPPE ROSA (Femca Cisl Bassano Del Grappa), TIZIANO CORTESE (Uiltec Uil Bassano Del Grappa), LAURA SCALZO (Filctem Cgil Vicenza) (Servizio di Vanessa Banzato)


videoid(wKLQ0ReGLeI)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria