07/05/2021 CREAZZO – potremmo definirlo il “mezzo della solidarietà”, un’auto per disabili a disposizione della comunità di Creazzo, che è stato inaugurato oggi. Con l’auto i volontari potranno accompagnare malati e disabili per le visite in ospedale o per altri servizi di cui hanno necessità || Creazzo chiama e la comunità risponde, attraverso la solidarietà. Un Doblò per disabili all’amministrazione, in comodato d’uso per due anni grazie alla cordata di 32 aziende e sponsor del territorio che hanno collaborato, per dare risposte a chi, specie in tempo di pandemia, necessita di servizi di accompagnamento. E allora il taglio del nastro rappresenta un segnale importante della generosità, ha ricordato il Sindaco Carmela Maresca, in un contesto segnato dalle difficoltà. Le richieste che arriveranno all’amministrazione saranno filtrate dall’assistente sociale, che rimanderà ai 15 volontari già operativi sul territorio con la consegna dei pasti a domicilio. Nel mezzo, potranno sedersi due persone più l’autista e la carrozzina per disabili, nel rispetto delle norme di distanziamento. – Intervistati CARMELA MARESCA (Sindaco di Creazzo), PAOLO DAL LAGO (Presidente Associazione Volontari dei Servizi Sociali) (Servizio di Luisa Bertini)


videoid(W5PBa6q3oGQ)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria