07/05/2021 BASSANO DEL GRAPPA – Sono stati presentati gli eventi e le inziative legati al Ponte Vecchio, pronto per essere riconsegnato ai bassanesi. Intanto il 14 maggio chiuderà il cantiere. || Ci è voluto del tempo ma adesso è davvero arrivato il momento di celebrare il Ponte Vecchio, degli Alpini, di Bassano o semplicemente il “nostro” Ponte, che il 14 maggio verrà riconsegnato dopo la chiusura del cantiere ai suoi legittimi proprietari: i bassanesi, i veneti e noi tutti. Nell’anno in cui Bassano è chiamata alla ripartenza, dopo i lunghi mesi di pandemia e le problematiche della città, riavere il nostro Ponte è un primo passo verso un futuro migliore. Intanto le impalcature vengono tolte, i lavori ultimati e il monumento simbolo della città riacquista la sua dignità e la sua fierezza. In attesa della cerimonia inaugurale prevista il 3 ottobre, da fine maggio saranno tante le iniziative che accompagneranno i primi passi di questa “nuova vita” del Ponte. Un calendario fitto, con eventi in tutta la città come la cena del 22 luglio per festeggiare il compleanno di Bassano, la fiaccolata in canoa sul Brenta del 24 luglio, il concerto della Brigata Alpina Cadore a settembre e la celebrazione del centenario della sezione Alpini Monte Grappa. I festeggiamenti dureranno fino ad ottobre, poi il Ponte tornerà ad essere protagonista silenzioso della vita dei bassanesi. Silenzioso ma fiero, forte e soprattutto libero di tornare ad essere semplicemente il “nostro” Ponte. (Servizio di Alex Iuliano)


videoid(J0EPFE0yuxM)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria