12/05/2021 GODEGA DI SANT’URBANO – Oggi il presidente del Veneto Zaia si è vaccinato, dopo essersi prenotato secondo la classe di età. A fare l’anamnesi, il direttore generale dell’Ulss 2 Benazzi. || Arriva poco prima delle quattro al campo Fiera di Godega di Sant’Urbano, il presidente del Veneto Luca Zaia per la somministrazione del vaccino anticovid, che gli spetta come 50enne. Entra nel padiglione, una breve attesa, poi l’anamnesi di fronte al direttore generale dell’Ulss 2, Francesco Benazzi, che ogni settimana, per un giorno, riveste questo ruolo nei diversi vax point. Quindi l’iniezione, il quarto d’ora di monitoraggio e l’uscita con la certificazione dell’avvenuta vaccinazione e del tipo di siero ricevuto, il Pfizer. Soddisfazione del governatore per l’efficenza dell’organizzazione e in generale della campagna vaccinale del Veneto, che procederebbe a ritmi molto più sostenuti se le dosi di vaccino a disposizione fossero maggiori. – Intervistati LUCA ZAIA (Presidente Regione Veneto) (Servizio di Lina Paronetto)


videoid(YCE0XjiIFkE)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria