16/05/2021 CIMA GRAPPA – Il sacrario di cima Grappa ha bisogno di interventi urgenti, e soprattutto deve essere riaperto al pubblico: lo conferma l’assessore regionale Elena Donazzan || Il sacrario di cima Grappa è ancora chiuso al pubblico, un po’ per l’emergenza coronavirus e un po’ per varie situazioni legate a interventi e lavori che sarebbero da effettuare su varie parti della struttura monumentale. Nell’anno del centenario del Milite Ignoto questa situazione entra di diritto nella lista della spesa della politica veneta e nazionale. Il sacrario e cima Grappa sono molto amati dai veneti, che da sempre ne fanno meta di visite: la memoria e gli altri sentimenti che può e deve suscitare il complesso monumentale vanno coltivati, anche tramite il mantenimento di queste strutture. – Intervistati ELENA DONAZZAN (Assessore regionale all’Istruzione) (Servizio di Ferdinando Garavello)


videoid(pDmsjmjtsBs)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria