19/05/2021 VICENZA – Espulsi due cittadini stranieri, un serbo e un montenegrino. Pizzicati dalle volanti di Vicenza avevano all’attivo una serie di reati contro il patrimonio || Pizzicati ad un controllo degli agenti delle volanti lungo viale della Pace a Vicenza, due cittadini di 22 e 33 anni originari rispettivamente dal Montenegro e dalla Serbia sono stati espulsi dal territorio nazionale ed accompagnati al Cie (centro di identificazione ed espulsione) di Gradisca. Entrambi risultano avere precedenti per reati contro il patrimonio, varie condanne a carico e per il serbo già all’attivo un decreto di espulsione da eseguire. Nell’auto gli agenti hanno poi rinvenuto un tronchesino multiuso e un cutter (Servizio di Gabriella Basso)


videoid(UakXfgdLkKc)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria