21/05/2021 VICENZA – Commercio in crisi, ma a Vicenza c’è una strada molto ambìta dalle nuove attività che stanno aprendo: è Corso Fogazzaro. || Tutti i colori della crisi: in questi mesi tv e giornali hanno raccontato i dolori del commercio, le vetrine spente, le serrande abbassate. Vicenza soffre, il centro storico piange. Ma noi oggi vogliamo invertire la rotta e raccontare… la rinascita, la luce in fondo al tunnel. E c’è un simbolo: Corso Fogazzaro, strada centralissima, elegante, e in crescita. Qui le vetrine si accendono, le serrande si alzano, i negozi sono vivaci angoli di socialità.Si respira aria frizzante: qui, in Corso Fogazzaro nelle ultime settimane stanno aprendo nuove attivitàDa quando sono stati aperti i varchi della ztl c’è stata la svolta: fino al 2018, infatti, la strada si stava spegnendo lentamente, e per questo noi di Rete Veneta avevamo sottoposto a tutti i candidati sindaci un contratto che prevedeva la riorganizzazione della geografia della ztl di Vicenza, introducendo le fasce orarie. Un anno dopo, dimostrato che non c’era un problema di traffico, di inquinamento o di rumore, Francesco Rucco ha mantenuto la promessa. Ed oggi, in controtendenza con altre zone del centro storico, ecco i risultati: sette nuovi negozi stanno aprendo. Consegnando a Corso Fogazzaro la palma di strada più ambìta della città. – Intervistati NICOLA VILELLA (Associazione “Portici di Corso Fogazzaro”), FRANCESCO RUCCO (Sindaco di Vicenza) (Servizio di Carlo Alberto Inghilleri)


videoid(EL7lzYZNI-c)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria