22/05/2021 MAROSTICA – Buone notizie per quanto riguarda il futuro dell’abb di Marostica, a rischio chiusura. L’assessora regionale al lavoro, Elena Donazzan, annuncia l’ipotesi di acquisizione della ditta || Abb di Marostica. A rischio cento posti di lavoro. Nuovo tavolo tecnico per cercare di capire quale strategia seguire per evitare che l’azienda venga delocalizzata e chiuda definitivamente i battenti lasciando per strada persone che sono lì anche da 20 anni. Ora la strada auspicabile, appoggiata pure dalle categorie sindacali unitarie cgil,cisl e uil, è quella dell’acquisizione da parte di un imprenditore o un gruppo interessato a rilanciare la ditta che produce  canaline e scatole di derivazione per l’impiantistica elettrica. Una trattativa che vede in prima linea l’assessora regionale al lavoro, Elena Donazzan, che ci annuncia le ultime novità: c’è un acquirente.Al proposito, tutte le parti presenti al tavolo dello socrso 21 maggio hanno condiviso la necessità di un aggiornamento dello stesso fra un paio di settimane per consentire il necessario approfondimento sull’ipotesi industriale appena emersa. – Intervistati ELENA DONAZZAN (Assessora Regionale Lavoro) (Servizio di Vanessa Banzato)


videoid(XCGBlofj2pM)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria