24/05/2021 SANTORSO – Ha approfittato del ricovero in ospedale di un anziano parente per rubargli vestiti e sottrargli più di millecinquecento euro in contanti con la carta di credito. Nei guai una cinquantenne. || Incastrata dalle telecamere di videosorveglianza del comune di Piovene Rocchette passate al setaccio dai carabinieri della compagnia di Schio, la cinquantatreenne di Santorso che ha approfittato a piene mani del ricovero in ospedale di un anziano parente. In poco tempo, dalla casa sono spariti alcuni abiti, 850 euro in contanti e la carta di credito con cui la donna aveva eseguito pagamenti per 726 euro. I fatti risalgono allo scorso gennaio. L’uomo che ha settant’anni e vive a Piovene Rocchette al rientro a casa ha trovato l’amara sorpresa. La donna, finora incensurata, è stata denunciata con l’accusa di furto in abitazione e indebito utilizzo di carte di credito. (Servizio di Chiara Gaiani)


videoid(v2bifPaHJJY)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria