RETE VENETA | Medianordest

BASSANO DEL GRAPPA | VIA TRIESTE: UN MARE DI DISAGI A DUE PASSI DALLA CASA DELLA SINDACA… E LEI DOV’E’?

12/06/2021 BASSANO DEL GRAPPA – Pesanti disagi per chi vive in via Trieste, a Bassano, a due passi da abita vive la sindaca Pavan. Il comune non fa nulla da tempo ed è stata chiamata reteveneta || Via Trieste, parallela di Viale Venezia, Quartiere San Vito. Marciapiedi impraticabili, illuminazione notturna assente, incroci non adeguatamnete segnalati. Tutto a due passi da dove vive la prima cittadina di Bassano, Elena Pavan. La segnalazione a Reteveneta arriva da una residente, che è inciampata sul tombino che state vedendo e si è fatta parecchio male. Quando siamo andati a verificare, chi vive in via Trieste non ha potuto che confermare il disagio dei pedoni lungo questa strada.Un anno e mezzo di attesa e intanto il tombino è visibilmente in rilievo rispetto al manto stradale e quindi pericoloso. Il comune non ha mai pensato di mettere un segnale di pericolo per avvisare i pedoni in transito. Perchè, se parziale responsabilità dei lavori è della ditta che ha fatto lo scavo per posizionare la fibra ottica, è altresì vero che il comune ha precise responsabilità per la sicurezza delle persone. Ma non è finita. Camminare la sera, con i lampioni che praticamente non funzionano è un grande disagio, ci dicono. A questo si aggiunge il pericolo agli incroci che da via Passalacqua portano in Viale Venezia.Ci verrebbe da invitare la sindaca Pavan a fare due passi in via Trieste. Sì, perchè se si rendesse conto di persona di com’è la situazione nella zona sud del suo quartiere, forse capirebbe le richieste dei cittadini e delle cittadine. Ancora una volta lei pare arroccata nel suo palazzo e assolutamente incapace di vedere quello che in realtà le succede attorno e sentire quello che le chiede la sua gente. (Servizio di Vanessa Banzato)


videoid(Q4aRzqCWKe8)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria

Exit mobile version