12/06/2021 VICENZA – Nel giorno di Sant’Antonio all’ospedale di Vicenza si celebra uno “speciale” ringraziamento ai frati francescani, “costretti” a lasciare il servizio di assistenza ai malati. || All’ospedale san Bortolo di Vicenza domani verrà celebrata dal vescovo Beniamino Piziol una messa “speciale” di saluto per i frati francescani di Santa Lucia che concludono il loro servizio di assistenza ai malati. Nel giorno di Sant Antonio, altro illustre frate francescano, il sentito e solenne ringraziamento di una comunità intera ai frati che lasceranno la struttura del San Bortolo dopo quasi duecento anni di servizio ininterrotto. Nell’antico chiostro sono in molti a ricordare la presenza silenziosa, mite, costante, ma preziosa dei religiosi con il saio e i sandali Il calo delle vocazioni e la progressiva chiusura dei conventi in Veneto ha costretto ad abbandonare anche lo storico insediamento di Santa Lucia. La diocesi assicura che il servizio di assistenza ai malati in ospedaleverrà comunque garantito, ma la partenza dei frati mendicanti dell’ordine di San Francesco è una perdita sofferta. (Servizio di Daniele Garbin)


videoid(Q93zxWchO5o)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria