15/06/2021 VICENZA – L’inaugurazione della nuova piazza di Polegge è stata occasione di riflessione per i presenti. || E’ palpabile la soddisfazione dei residenti del quartiere per la loro nuova piazza. Orgogliosi anche il significato simbolico della sua intitolazione a cui hanno reso onore le autorità presenti. Lo scorso 27 gennaio la giunta comunale, su indicazione della commissione consultiva per la toponomastica cittadina, ha dato il via libera all’intitolazione della nuova piazza di Polegge a Norma Cossetto.A soli 23 anni, pochi giorni dopo l’armistizio dell’8 settembre 1943, nella notte tra il 4 e il 5 ottobre, Norma Cossetto è stata arrestata, brutalmente torturata e stuprata e, infine, gettata con altri prigionieri in una foiba nei pressi di Villa Surani, in Istria. Come riconoscimento del suo coraggio e amore per la patria, nel 2005 il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi le ha assegnato la Medaglia d’oro al valor civile. Nel 2011 l’università di Padova, dopo averle conferito nel 1949 la laurea ad honorem, le ha intitolato una targa nel cortile nuovo di palazzo del Bo. – Intervistati ANNA MARIA FAGARAZZI (ESULE ISTRIANA), RAFFAELE COLOMBARA (CONSIGLIERE COMUNALE), LEONARDO DI MARZO (CONSIGLIERE DELEGATO CITTA’ DI VICENZA RELAZIONI INTERNAZIONALI) (Servizio di Daniele Garbin)


videoid(Q98vMGtRzVs)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria