15/06/2021 VICENZA – Il quartiere di Polegge inaugura la nuova piazza. La cerimonia di intitolazione a Norma Cossetto, vittima delle foibe. || Questa mattina il sindaco Francesco Rucco e l’assessore alle infrastrutture Mattia Ierardi hanno inaugurato piazza Norma Cossetto, nel quartiere di Polegge. Erano presenti anche le cugine di Norma Cossetto, Loredana e Diana, e varie autorità tra cui l’assessore regionale Elena Donazzan e il consigliere regionale Silvia Maino, il consigliere provinciale Leonardo De Marzo, il presidente del comitato provinciale di Vicenza dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia (ANVGD) Coriolano Fagarazzi, alcune rappresentanti dell’associazione Vicentine per Norma Cossetto.Come deciso dalla giunta comunale, su indicazione della commissione consultiva per la toponomastica cittadina, la piazza è stata dedicata a Norma Cossetto, studentessa universitaria istriana nata nel 1920 e vittima del massacro delle foibe.”Con grande emozione inauguriamo un’opera pubblica importante per Vicenza – ha spiegato il sindaco Francesco Rucco –, una piazza attesa da anni dai residenti, uno spazio di aggregazione prezioso che diventerà protagonista della vita del quartiere e che abbiamo intitolato a Norma Cossetto, simbolo della violenza di uno stato totalitario che ha ucciso migliaia di persone. È stato un percorso amministrativo lungo, che ha preso il via con l’amministrazione Variati e che è stato portato a termine da questa amministrazione. Nei prossimi anni realizzeremo altre piazze come questa nei vari quartieri con una programmazione di natura economico-finanziaria che ci permetterà di restituire ai cittadini spazi in disuso dove stare assieme e organizzare eventi”. – Intervistati FRANCESCO RUCCO (SINDACO DI VICENZA), DIANA COSSETTO (CUGINA DI NORMA COSSETTO) (Servizio di Daniele Garbin)


videoid(XXYIln-ZFN4)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria