17/06/2021 VICENZA – Lo stemma floreale di Vicenza a Campo Marzo. I cittadini ci chiedono di ripristinarlo. E noi siamo andati dall’assessore competente. || Cartoline da Vicenza: con la bella stagione i fiori colorano gli angoli della città, i ponti, le piazze. Peccato che tutta questa armonia inizi a stonare quando andiamo sul prato di Campo Marzo, davanti alla Stazione, dove la primavera, evidentemente, non è ancora arrivata. E già: dello stemma fiorito di Vicenza, proposto da noi di Rete Veneta, con l’appoggio ed il consenso dei vicentini, resta solo il ricordo, un impronta di dimenticanza. E noi torniamo alla carica: bisogna ripristinare questo simbolo della città. E non per un anno e via, ma in modo definitivo. La notizia ci rende felici: il Comune sta lavorando per il simbolo fiorito di Vicenza e dei vicentini. Fiori bianchi e rossi. Però ora servono i fatti, e allora molto concretamente vogliamo sapere i tempi.Bene, e allora aspettiamo di rivedere presto lo stemma floreale a Campo Marzo. Alle volte per migliorare la città, così come la vita, basta ripartire da un fiore… o da una buona idea, da una proposta come questa di Rete Veneta che il Comune sposa. – Intervistati MATTIA IERARDI (Assessore al Verde Pubblico di Vicenza) (Servizio di Carlo Alberto Inghilleri)


videoid(tvXw1p1vRu8)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria