21/06/2021 VENEZIA – Prosegue la raccolta fondi promossa dall’associazione venetinet per riportare in Veneto il busto marmoreo del doge Giovanni II Corner. || Entra nel vivo la raccolta fondi promossa da Venetinet per riportare in Veneto il busto marmoreo di Giovanni II Corner, 111º doge della Repubblica di Venezia, in carica dal 1709 al 1722, tra le figure di spicco dell’ultimo periodo della Serenissima.Prima di riapparire a Viterbo, dove sarà battuto all’asta il 24 Giugno, il busto del doge si trovava a Ca’ Corner di San Polo. Riportarlo a Venezia secondo l’associazione Venetinet ha un significato profondo che va oltre il suo valore storico e artistico. E’ la riaffermazione di un’identità collettiva che guarda al futuro forte della conoscenza del proprio passato. – Intervistati RENZO FOGLIATA (VENETINET) (Servizio di Ilaria Marchiori)


videoid(QgGenxl8fRQ)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria