21/06/2021 VICENZA – Pronto Soccorso dell’ospedale di Vicenza preso d’assalto: non è soltanto la calura estiva improvvisa. || Pronto soccorso di Vicenza tornato ai numeri pre-covid: un afflusso che registra almeno 240 prestazioni al giorno. Non è soltanto il caldo di un’estate torrida, esplosa al suo esordio in maniera repentina ma anche la presenza di pazienti anziani a incidere sui tempi delle prestazioni. Per il cando, restano le raccomandazioni di sempre: vestirsi in maniera leggera possibilmente in cotone evitando li sintetico, sostare in aree provviste di condizionatori d’aria, e cosa molto importante, controllare che gli anziani bevano molto per evitare la disidratazione – Intervistati FRANCESCO CORA’ (Direttore Pronto Soccorso Osp. Vicenza) (Servizio di Angelica Montagna)


videoid(WdEvro4QHWU)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria