22/06/2021 BASSANO DEL GRAPPA – Torniamo a parlare del Ponte Vecchio di Bassano perchè sono arrivate le scuse ufficiali degli imbrattatori || E’ una lettera, indirizzata al sindaco di Bassano e a tutto il Consiglio comunale, da parte degli imbrattatori del Ponte Vecchio, monumento nazionale che si erano “costituiti” spontaneamente dopo l’episodio vandalico di sabato 5 giugno, grazie ad un appello dell’assessore alla Polizia locale, Claudio Mazzocco, lanciato da Reteveneta. Parole come “estremo dispiacere”, “profondo rammarico”, nel chiedere SCUSA per l’ingiustificabile gesto e ancora, “Dio solo sa cosa ci è passato per la testa”. Capiscono la gravità dell’azione e si dicono disposti a ripristinare il danno, mettendosi a completa disposizione (anche se siamo convinti ci voglia l’intervento di ditte specializzate). Le scuse vanno alla fine anche agli Alpini, alla popolazione, a quanti hanno lavorato per la ristrutturazione. (Servizio di Angelica Montagna)


videoid(7XqrGVuWZWA)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria