26/06/2021 VICENZA – Piste ciclabili cittadine. Una rete infrastrutturale che oggi presenta alcune criticità. Ne parliamo con l’assessore Simona Siotto. || E’ netto il giudizio negativo che complessivamente da l’Assessore all’Ambiente del comune di Vicenza Simona Siotto alla rete di piste ciclabili cittadine. Una onesta autocritica sullo stato dell’arte delle infrastrutture dedicate alla mobilità leggera. In un periodo storico che invece vede il potenziamento e l’evoluzione della ciclabilità generale, un esempio trat tutti il recente avvio dello studio di fattibilità della prima Superciclabile in Veneto che collegherà Padova a Vicenza, la prima autostrada dedicata alle biciclette. Eppure l’amministrazione ha già fatto investimenti per favorire lo spostamento con le due ruote .Partendo proprio dalle carenze che andranno migliorate, il Comune intende procedere al riassetto delle piste ciclabili urbane. Verrà definito nel corso della pianificazione di riordino della mobilità complessiva cittadina. – Intervistati SIMONA SIOTTO (ASSESSORE ALL’AMBIENTE – COMUNE DI VICENZA) (Servizio di Daniele Garbin)


videoid(opYSxdgNEKY)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria