27/06/2021 ENEGO – Per la terza estate di fila la piana di Marcesina porta i segni della tempesta Vaia: i lavori forestali sono destinati a durare ancora a lungo || Per la terza estate di fila la piana di Marcesina porta i segni della tempesta Vaia: alberi schiantati, tronchi accatastati e immense ceppaie ricordano il disastro che ha cambiato per sempre il volto della piana incantata tanto cara a Mario Rigoni Stern. Centinaia di mezzi pesanti continuano a portare via il legname, ma molto resta ancora da fare. – Intervistati IVO BOSCARDIN (Sindaco di Enego) (Servizio di Ferdinando Garavello)


videoid(kI-8oU7w1Dk)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria