28/06/2021 BASSANO DEL GRAPPA – Attenzione alle truffe, soprattutto come accaduto in questi giorni, per chi mette in vendita un oggetto || Una nuova truffa si aggira anche nel bassanese: c’è cascato un 40 enne che aveva messo in vendita, on line, una bici per 200 euro. L’uomo era stato contattato da un signore che diceva di essere interessato all’acquisto: sempre lo stesso signore gli ha detto di recarsi al postamat perchè così lui gli avrebbe caricato la somma pattuita, ma quando questo è andato allo sportello, l’uomo che si fingeva interessato gli ha detto di digitare alcuni codici, così avrebbe visto subito l’accredito, immediato. Invece, tutto finto, e proprio grazie a quei codici da lontano il ladro è riuscito a rubare dal conto postale 1.780 euro. Stessa truffa, ma stavolta solo tentata perchè colui che vendeva una bici da donna per 45 euro era un poliziotto del bassanese: insospettito ha cercato di far parlare molto il probabile acquirente che deve aver capito, a sua volta e ha riattaccato senza più richiamare. Indaga la polizia del commissariato di Bassano (Servizio di Angelica Montagna)


videoid(FFJ_ycnie9A)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria