05/07/2021 VICENZA – La movida blindata svuota contrà pescherie vecchie l’amministrazione pronta a chiedere un allentamento delle misure || Movida blindata o a numero chiuso se ha riportato la tranquillità in contrà pescherie vecchie è stata allo stesso tempo un’arma a doppio taglio per i locali che come ci avevano raccontato aveva visto già visto nel primo fine settimana di sperimentazione il venir meno di clienti con una netta riduzione dei guadagni del 30% non è andata meglio questo fine settimana, il secondo e ultimo di sperimentazione. Transenne, controlli e guardie giurate hanno tenuto lontano i clienti e il maltempo ha fatto il resto. Dunque movida a numero chiuso da rivedere e qualche idea qualcuno già ce l’avrebbe controllare i locali attrattori si soggetti indesiderati. Se ne riparlerà mercoledì nel comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza ma già Nicolò Naclerio consigliere con delega alla sicurezza della giunta Rucco proporrà un allentamento della stretta su contrà pescherie vecchie. Via le transenne e anche le guardie giurate, pagate per altro dai locali stessi, e si torna ad un controllo serale classico dalle 18 alle 24. Per l’effetto del nuovo cambio di rotta bisognerà aspettare il prossimo fine settimana (Servizio di Gabriella Basso)


videoid(v645mYe3Cwo)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria