06/07/2021 VENEZIA – Tutti a scuola il 13 Settembre. Retromarcia della Regione sulla riapertura posticipata delle lezioni, troppi disagi per le famiglie. Dopo un lungo confronto con le varie parti in causa, l’annuncio del presidente Zaia. || Inizio delle scuole posticipato, dietro front della Regione che dopo aver ascoltato tutte le parti in causa ha stabilito che il primo giorno di scuola del prossimo anno scolastico sarà per tutti gli studenti il 13 Settembre. Il 16 coincide con un’importante festività ebraica, il 20 avrebbe creato troppi disagi alle famiglie.Tutto era partito dall’appello del settore turistico balneare veneto con le imprese che speravano di poter allungare la stagione delle vacanze ma alla fine si è verificato che l’ipotesi di posticipare l’avvio delle lezioni avrebbe messo in difficoltà i genitori. Di qui dunque la scelta del nuovo calendario per il 2021-2022. Tutti a scuola il 13 Settembre, fine delle lezioni l’8 Giugno, il 30 per le scuole dell’infanzia, e poi una pausa natalizia un po’ più lunga del solito, dal 24 Dicembre al 10 Gennaio. – Intervistati LUCA ZAIA (PRESIDENTE REGIONE VENETO) (Servizio di Marta Marangon)


videoid(7ApB9AARl2Q)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria