06/07/2021 VICENZA – Domani comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza, si farà il punto sulla movida di contrà pescherie vecchie. Intanto il comitato lancia un appello alle autorità a mantenere un presidio || Domani comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza, si farà il punto sulla movida di contrà pescherie vecchie. Intanto il comitato attraverso il suo portavoce Jacopo Tranquilli lancia un appello alle autorità a mantenere un presidio in zona. «L’effetto movida a numero chiuso – dice Tranquilli – è stato un esperimento che comunque ha sortito effetti positivi nonostante a farne le spese siano stati i locali. L’esperienza – conclude- non può e non deve essere gettata a mare ma essere da spunto per un lavoro più mirato sulle situazioni di degrado» – Intervistati JACOPO TRANQUILLI (Portavoce comitato contrà Pescherie vecchie) (Servizio di Gabriella Basso)


videoid(C-Q3jB-vKfI)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria