09/07/2021 VICENZA – Vigili del fuoco è carenza di organico. A lanciare l’allarme è il sindacato di categoria. || Vigili del Fuoco di Vicenza è emergenza organico a lanciare l’allarme è il sindacato di categoria. La questione a dire il vero è annosa. Già nel 2019 il comando vicentino con i suoi cinque distaccamenti contava una carenza di personale di circa 36 unità ed oggi la situazione è peggiorata salendo a 50 rendendo il servizio quotidiano difficile. Il sindacato avvisa anche i cittadini che si aspettano un certo tipo di risposta che attualmente – dice- non sono in grado di dare. Personale qualificato fondamentale per la gestione della squadra in servizio sul territorio. La richiesta è di 11 ma attualmente a Vicenza ne dovrebbero arrivare due, mobilità nazionale permettendo, ciò a scapito dell’operatività. Insomma il che vuol dire anche problematiche di copertura dei turni con personale che deve andare in supporto magari nei distaccamenti e viceversa. Ore in più da fare ma anche qui ci si scontrerebbe con la richiesta di ore straordinarie, 2000 quelle domandate dal comando di Vicenza, e quelle effettivamente autorizzate: circa 300 da suddividere con i distaccamenti. Stesso problema con gli amministrativi e la montagna di pratica da svolgere basti pensare alla documentazione per la prevenzioni incendi e la stessa gestione del comando. Che fare? Serve spiega il sindacato che si attivino anche i primi cittadini affinché arrivi dal dipartimento regionale una risposta – Intervistati PAOLO ZANARELLA (Segretario provinciale FNS Cisl Vigili del Fuoco) (Servizio di Gabriella Basso)


videoid(XFNxqFeK5sE)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria