15/07/2021 VICENZA – Green pass obbligatorio. Ristoratori e gestori di locali vicentini si dividono ma la gente si sentirebbe più tranquilla || Green pass obbligatorio in tutti i luoghi a rischio assembramento. Il governo ci lavora. La certificazione verde, dunque non solo passepartou per viaggiare all’estero ma potremmo doverla avere anche nella vita di tutti i giorni. Magari per entrare negli stadi, ai convegni, agli eventi: spettacoli e concerti ma anche per accedere alle palestre per salire sui treni e aerei e magari anche per andare al ristorante. Un’opzione, l’accesso al ristorante e locale con green pass, ancora allo studio e che divide i ristoratori vicentini. Sarà da capire in che termini e in che modo gestire la cosa, basterà mostrare il documento o scansionare il Qr? e con la privacy come la si mette? Green pass che invece sembra non dispiacere ai vicentini che lo vedono come una misura per una maggiore serenità. Obbligatorietà che in questo momento per altro che deve fare i conti con il ritardo con cui sta arrivando il codice per scaricare il certificato di vaccinazione e quindi il green pass (Servizio di Gabriella Basso)


videoid(s4UFe9sUNf8)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria