19/07/2021 VICENZA – Sos biglietti delle corriere: c’è chi ha difficoltà ad acquistarli quando chiudono le edicole. Una segnalazione che oggi abbiamo portato al direttore generale di Svt. || Cercasi biglietto dell’autobus. Chi l’ha visto? Tutto inizia da questo servizio di Rete Veneta. Siamo alla stazione centrale di Bassano, e a mezzogiorno e mezzo chiude l’edicola, l’unico rivenditore di biglietti Svt della zona. A quel punto ahia, son dolori: sì, perchè chi arriva col treno, sotto al solleone, appiedato, se vuole prendere la corriera come fa? Il biglietto a bordo non lo può fare, perchè le disposizioni anti-covid lo vietano. E allora, dirà chi è più all’avanguardia, c’è l’app, no? con cui pagare online. Sì, però mica tutti dan del tu alla tecnologia, e i più anziani rischiano di restare a piedi. Un problema che ci è stato segnalato anche in tanti centri del vicentino: come a Grisignano di Zocco dove c’è solo un’edicola che vende i biglietti Svt.Insomma, bisogna dare a tutti, anche alle persone più fragili e con meno dimestichezza con la tecnologia, di riuscire a farsi il biglietto con delle monetine. E noi di Rete Veneta rilanciamo: perchè non vengono installati dei distributori automatici? Portiamo questa proposta al direttore generale di Svt. Bene, i tempi non dovrebbero essere lenti: entro l’inizio dell’anno prossimo i distributori automatici dei biglietti svt verranno installati in diverse zone. E anche Grisignano ne prenota una… – Intervistati STEFANO LAIN (Sindaco di Grisignano di Zocco), UMBERTO ROVINI (Direttore Generale Svt) (Servizio di Carlo Alberto Inghilleri)


videoid(dc2FwGPuPH4)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria