21/07/2021 BASSANO DEL GRAPPA – Modifiche allo statuto delle due isacc di Bassano. Il consigliere Poletto parla chiaramente di repsonsabilità della politica cittadina, a cominciare dalla sindaca Pavan. || Polemica aperta sull’approvazione di una modifica allo statuto delle isacc di Bassano che riguarda i compiti del presidente del cda e la direttrice delle due strutture. Nello specifico la possibilità che il presidente possa delegare l’adozione di atti e provvedimenti amministrativi che impegnino l’amministrazione anche verso l’esterno, non ricompresi tra le funzioni di indirizzo e di controllo politico-amministrativo proprie dell’organo di governo. Due le questioni. La prima: un presidente che vuole delegare ad altri quello che compete a lui non ci fa proprio per niente una bella figura pensando alla delicatezza della struttura che si trova a presidere. Secondo. Questa modifica, ha tutto il sapore, lo abbiamo già riportato nei nostri tg, di uno schiaffo alla sindaca Pavan. A cominciare dal fatto che hanno presentato in extremis il fascicolo, per non darle la possibilità di esprimersi in tempo.Ci si cheide perchè queste deleghe non vengano indirizzate a uno o più dei membri del consiglio di amministrazione, ricordiamo, tutti, presidente compreso, nominati dalla sindaca Pavan. Il presidente forse non li ritiene in grado?Perchè questa frettolosa necessità di modificare lo statuto quasi in sordina? Portandolo sul tavolo del comune con i limiti al termine. Quasi confidando nelle ferie degli uffici e nel famoso silenzio assenso? E per fortuna che il segretario comunale ha messo dei paletti per tempo, prIma che tutto fosse fatto. Tutto ciò puzza di presa in giro nei confronti da una parte della prima cittadina, dall’altra di tutta la città, di tutte quelle famiglie che credono nella struttura. E la sindaca che fa? E’ qui che dovrebbe prendere in mano la situazione senza paura. Perchè già una volta lei stessa ha deciso di sfiduciare una sua assessora perchè non ritenuta più in grado di ricoprire il suo ruolo. Ora, visto questo comportamento poco tollerabile di un cda da lei nominato perchè si fidava di quelle persone, dovrebbe pensare a un atto simile a quello avvia – Intervistati RICCARDO POLETTO (Consigliere Comunale Bassano Del Grappa) (Servizio di Vanessa Banzato)


videoid(Hn0tUaFoP7M)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria